IL VIRUS DEGLI “OTTO GIOCATORI IN CAMPO”


Il virus degli “otto giocatori in campo” è inesorabile e si diffonde in tutta Europa.
Partita di sabato 14 febbraio tra la slovena RK Gorenje Velenje e la bosniaca RK Borac m:tel; si tratta di una gara relativa alla competizione europea “EHF European Cup”; si gioca a Velenje, una cittadina a nord ovest di Lubiana, capitale della Slovenia.
Il problema si è verificato dopo che otto giocatori del Borac erano in campo al 56° minuto. Il delegato se ne è accorto solo dopo l’intervento della panchina del Gorenje; al termine di un’accesa discussione, c’è stata la sanzione disciplinare per un giocatore dal Borac.
Il virus, per ora, è ancora forte!
https://streamable.com/jqbdt8

Questo contenuto è solo per la consultazione!