MODULO FINALE DEL CORSO EHF MASTER COACH COMPLETATO


Articolo pubblicato sul sito WEB dell’EHF.
I 30 partecipanti al corso EHF Master Coach di questa stagione, hanno discusso le loro tesi di laurea mentre il sipario è calato sul terzo e ultimo modulo del corso la scorsa settimana.
A causa della pandemia Covid-19, il modulo si è svolto online, con i partecipanti di 14 paesi che hanno presentato gli argomenti scelti da un’apposita commissione. Dopo la discussione delle tesi da parte dei coach, ora spetta alla Commissione Metodi della EHF selezionare i partecipanti prima che possano essere qualificati come Master Coach alla fine di questo mese.
Oltre a discutere le loro tesi, gli allenatori hanno beneficiato di nove lezioni finali, coprendo una vasta gamma di argomenti inerenti la pallamano, con studi di casi e workshop, tra cui il futuro dello sport, dei media e delle strategie difensive e offensive.
Uno dei momenti salienti del modulo di sei giorni è stato il coinvolgimento di Mattias Andersson, allenatore dei portieri del THW Kiel e della Germania. Lo svedese, vincitore dell’EHF EURO maschile nel 2000, ha presentato una serie di materiali didattici avvincenti mirati specificamente al portiere, con focus su allenamento, tecnica, riscaldamento e l’evoluzione del portiere nello sport.
Una volta completato il seminario finale, Jerzy Eliasz, Presidente della Commissione Metodi EHF, si è congratulato con i partecipanti per il risultato positivo e ha augurato loro il meglio per una radiosa carriera in qualità di coach.
Eliasz ha dichiarato: “Rispetto ai moduli precedenti del corso, questa volta gli allenatori hanno avuto molte più opportunità di discussione e analisi. I partecipanti stavano scambiando le loro conoscenze ed esperienze lavorando in gruppo e condividendo le conclusioni con gli altri “.

Questo contenuto è solo per la consultazione!