CONGRESSO EHF


Articolo pubblicato il 27 gennaio 2021 sul sito WEB della EHF


A tre mesi dall’Assemblea Elettiva del 23 e 24 aprile 2021 in Lussemburgo, la Federazione europea di pallamano (EHF) ha pubblicato l’elenco dei candidati alle posizioni all’interno del Comitato Esecutivo dell’EHF, l’organo che sovrintende alle attività della federazione stessa.

L’annuncio segue dopo la scadenza della presentazione delle candidature (23 gennaio) e una successiva verifica di tutti i candidati presenti.

Nove devono essere i componenti del Comitato Esecutivo e 21 sono i candidati nominati dalle rispettive federazioni per il nuovo mandato governativo che va dal 2021 al 2025.

Complessivamente, 53 posizioni saranno assegnate dal Congresso EHF con più di 135 candidati – 36 di loro sono donne – da 38 federazioni nazionali in totale; l’interesse per le posizioni governative più importanti della pallamano europea è alto.
Per il Comitato Esecutivo dell’EHF, il presidente Michael Wiederer (AUT) sarà in carica per altri quattro anni in quanto non si è presentato alcun altro candidato.
Per la carica di 1° Vice Presidente, l’attuale titolare della carica Predrag Boskovic (MNE) sarà contrastato da Tjark de Lange (NED). Per la carica di Tesoriere si è candidato solo Henrik La Cour (DEN), che ricopre questa posizione dal 2016.

Anche i presidenti delle tre commissioni principali dell’EHF fanno parte dell’EXEC EHF e Bozidar Djurkovic (SRB) corre per un secondo mandato come presidente della Commissione delle Competizioni. Per questa posizione si è candidato anche Thierry Wagner (LUX). Il mandato di Jerzy Eliasz (POL) alla guida della Commissione Metodi (MC) terminerà; l’unico candidato per la posizione di presidente è l’attuale membro dell’MC Pedro Sequeira (POR). Anche la Commissione Beach Handball vedrà un cambio di leadership. L’attuale EXEC ed ex membro della commissione Beach Handball Gabriella Horvath (HUN) e Marek Goralczyk (POL), che attualmente siede nel Nation Boards, si sono candidati come successori di Ole R. Jorstad (NOR), che è stato presidente della commissione dal 2012.

Per le tre posizioni di membro del Comitato Esecutivo, sono stati nominati 12 candidati. In ordine alfabetico e in base alla federazione di appartenenza, sono: Francisco V. Blazquez Garcia (ESP), Jerome Fernandez (FRA), Bob Hanning (GER), Gabriella Horvath (attuale membro EXEC; HUN), Eugen Saracini (KOS), Anrijs Brencans (attuale membro EXEC; LAT), Tjark de Lange (NED), Bente Aksnes (NOR), Alexandru Mihai Dedu (ROU), Sergey Shishkarev (RUS), Franjo Bobinac (SLO) e Stefan Lövgren (attuale membro EXEC; SWE) .
Il Comitato Esecutivo è completato dai rappresentanti del Professional Handball Board, del Women’s Handball Board e del Nations Board. Tutti e tre saranno nominati una volta che queste tre commissioni si saranno costituite al termine del congresso.

L’elenco completo delle candidature per tutte le posizioni sarà pubblicato il 23 febbraio insieme alla documentazione aggiuntiva del congresso, comprese le mozioni presentate.

Il precedente congresso elettorale si è tenuto a St. Wolfgang, in Austria, nel 2016.

Nel 2018, il Congresso EHF a Glasgow ha deciso che l’edizione successiva sarebbe stata spostata dalla sua data originaria fissata nel tardo autunno 2020, poco prima dell’EHF EURO 2020 femminile, ad Aprile 2021.

Questo contenuto è solo per la consultazione!