EHF FINALS 2020 – NEWS

    Ecco alcune notizie, “pescate” sul WEB, riguardo alla Final4 di Champions League di Colonia in Germania:

  • la EHF Champions League 2019-2020, nota per ragioni di sponsorizzazione come Velux Champions League, è la 58ª edizione del massimo torneo europeo di pallamano riservato alle squadre di “club”;
  • i campioni spagnoli del Barcellona giocheranno la loro dodicesima finale nella storia della EHF Champions League, la quinta nella LANXESS ARENA di Colonia, dove hanno vinto l’ultimo trofeo nel 2015; il Barça ha vinto nove volte la Champions League e guida in solitaria la classifica delle squadre che si sono fregiate del massimo titolo continentale;
  • dopo sei anni il THW Kiel giocherà la finale europea per “club”; Kiel ha conquistato la finale per l’ottava volta nella sua storia e per la quarta volta a Colonia; ha vinto tre volte la massima competizione europea ed è in terza posizione nell’elenco delle squadre che hanno vinto il trofeo continentale più prestigioso;
  • è la terza volta che il Barcellona e il Kiel s’incontrano in finale;
  • il Paris Saint-Germain registra la terza sconfitta in semifinale in quattro apparizioni; è arrivato solo una volta in finale (nel 2016/17) perdendo contro il Vardar (Macedonia);
  • il Veszprém è arrivato quattro volte in finale e ha sempre perso;
  • in palio per i partecipanti a questo evento è stata messa a disposizione una cifra pari a un milione di euro; si tratta di un “bonus”, specifico per la parte finale della manifestazione, che si aggiunge ai 3,5 milioni di euro erogati come stabilito dai regolamenti; la squadra vincitrice riceverà 500.000 euro; 250.000 euro andranno a chi occuperà il secondo posto, 150.000 e 100.000 euro saranno consegnati alle squadre classificate rispettivamente al terzo e al quarto posto; 
  • domenica sera (27 dicembre), all’arrivo delle squadre e dei funzionari al VELUX EHF FINAL4 2020 e prima di entrare nella zona rossa, un giocatore del Paris Saint-Germain Handball e un arbitro sono risultati positivi al Covid-19; l’atleta e il direttore di gara sono stati isolati e attualmente sono in quarantena; lunedì mattina (28 dicembre) è stato effettuato un secondo test a tutti i giocatori del Paris Saint-Germain Handball; tutti i relativi esami sono risultati negativi; in linea con il protocollo sanitario in vigore per l’evento, il Paris Saint-Germain Handball è stato autorizzato a giocare, dalle autorità sanitarie locali, la semifinale contro il Barça. 
Questo contenuto è solo per la consultazione!