ELEZIONI 2020 – PARTE 5

ELEZIONI 2020 – PARTE 5

Un solo candidato?

    Insomma, a sorpresa, ma nel rispetto dello Statuto, “Il Consiglio Federale, a maggioranza, ha stabilito la data e la sede della 31^ Assemblea Nazionale elettiva, che avrà luogo lunedì 7 dicembre 2020 a Roma, precisamente presso la Sala delle Armi all’interno del Parco del Foro Italico.”

    La speranza che l’Assemblea elettiva si convocasse nella giornata di domenica, è risultata vana (https://www.regola19.it/2020/10/02/elezioni-2020-parte-4-assemblea-elettiva/).

    Nonostante la percentuale dei votanti, nelle ultime elezioni dei delegati in quota tecnici e atleti, sia stata prevedibilmente e disastrosamente bassa (https://www.regola19.it/2020/09/30/elezioni-2020-parte-3-delegati-regionali-in-quota-tecnici-e-atleti/), la maggioranza del Consiglio Federale ha ritenuto di continuare a perseguire la stessa identica strategia politica e, quindi, non dobbiamo far altro che attendere l’esito delle prossime elezioni.

    Ora, però, è doveroso porre un quesito: a due mesi dalle elezioni, c’è un solo candidato e una sola corrente politica?

    Abbiamo già dovuto assistere a delle elezioni dove parte degli elettori e dei candidati, al buio, hanno dovuto esplicitare un atto di fiducia (a chi?) senza conoscere né il candidato, né il movimento, né il programma elettorale che dovranno sostenere.

    A questo punto e dal punto di vista politico, quella di NON aver ancora presentato la candidatura alla presidenza federale, mi pare un’evidente dimostrazione di poco coraggio da parte di chi ha velleità di guidare un’istituzione prestigiosa come una federazione sportiva.

E poi, in base a cosa si presenta la candidatura? Quali risultati? Quali programmi? Quali collaboratori?

    Cari probabili candidati, siete colpevolmente in ritardo.

    Cerchiamo di essere seri.

Stanislao Rubinetti